TRAMONTI DI SOTTO

11^ ED. FIESTAS DI NADÂL
NEL PAESE DEGLI ANGELI E DELLE STELLE

Presepi nelle chiese
Presepi e non solo...

Da dieci anni, durante il periodo natalizio, il paese di Tramonti di Sotto è impreziosito dalla presenza di oltre 100 angeli, realizzati con i più svariati materiali (legno, ferro, plastica, stoffa, materiali di recupero..) dagli stessi abitanti del luogo, guidati da esperti. I visitatori troveranno angeli nei cortili, lungo le vie, appesi a terrazzi e cornicioni, attorniati da miriadi di stelle!
A queste opere si sono aggiunti, anno dopo anno, preziosi angeli realizzati da importanti artisti della nostra regione: Emanuele Bertossi, Simone Paulin, Nicolas Vavassori, Barbara Girardi, Ilaria Bomben, Carolina Zanelli.
Quest'anno la pregevole collezione è stata implementata con un magnifico angelo in legno di larice scolpito dall'artista Arianna Gasperina: la scultrice ha creato l'opera en plain air, ospite in residenza artistica per cinque giorni, lavorandola in un tronco alto 2,50 m e con uno spessore di 60 cm.
All'interno della stupenda Pieve di Santa Maria Maggiore si trova inoltre il bel presepe tradizionale realizzato ogni anno dall'appassionato volontario Paolo Ferroli.

MUZZANA DEL TURGNANO

11^ ED. PRESEPIO ALPINI IN PARCO DIVISIONE JULIA

Presepi all'aperto

Presepe realizzato annualmente nel periodo natalizio, all’interno del parco che si trova all’entrata del paese ed è dedicato alla Divisione Julia. La parte centrale dell’opera, che copre un’area di circa 120 metri quadri, è costituita dalla Sacra Famiglia, che trova dimora dentro una tenda grigio-verde in stile militare, attorno alla quale l’ambientazione presepiale si sviluppa a raggiera. I vari personaggi sono realizzati in polistirolo e hanno un’altezza che varia dai 15 ai 180 cm! L’iniziativa è portata avanti in collaborazione con i bambini della scuola materna e i ragazzi della "Stanzutte". Il presepe vuole dare un segno di speranza, di rassicurazione e di tranquillità.

OVARO - Clavais

12^ ED. PRESEPE DI CLAVAIS

Presepi all'aperto

Scenografico presepe monumentale di ampie dimensioni, realizzato annualmente dall'Associazione Culturale Clavajas utilizzando delle sagome bidimensionali in legno. Un presepe itinerante, che ogni anno viene allestito in uno scorcio diverso della frazione di Clavais.

RAVASCLETTO

17^ ED. IL PRESEPIO DEI CRAMÂRS / DIE KRÄMERKRIPPE
Natale tra gli Angeli

Presepi nelle chiese

Dalle Terre tedesche, meta privilegiata dei Cramârs della Valcalda, proviene la Natività in legno scolpito scelta per questa 17^ edizione del “Presepio dei Cramârs”. Le 14 statuine che lo arricchiscono, messe a disposizione dalla Pieve Arcipretale di Santa Maria Assunta di Gemona del Friuli, fanno parte della preziosa collezione di Mons. Gastone Candusso.
Ai lati del presepio, le sculture degli Arcangeli Michele e Raffaele, dono di ignoti Cramârs di Ravascletto, Salârs e Zovello trapiantati a Dillingen an der Donau, cittadina della Baviera. Su questo tesoro d'arte e di fede gettano nuova luce gli esiti del progetto di ricerca ad interesse nazionale "Scultura lignea tedesca in Carnia, Canal del Ferro e Valcanale dal Tardogotico all'Ottocento".

LIGNANO SABBIADORO

17^ ED. PRESEPE DI SABBIA DI LIGNANO SABBIADORO

Presepi statici
Visita adatta ai gruppi

Imperdibile l’appuntamento con il maestoso presepe di sabbia, interamente costruito utilizzando la sabbia dell’arenile di Lignano Sabbiadoro, la stessa in cui durante l’estate sono piantati gli ombrelloni e sulla quale giocano i bambini! Trecento metri cubi di sabbia modellati su una superficie coperta di 600 metri quadri, di cui 200 di scultura, una vera e propria opera d’arte che non mancherà di stupire ed emozionare tutti i visitatori.

RESIA - Stolvizza

21^ ED. NOTTE DI NATALE IN VAL RESIA
Percorso Natale - Presepi per la Via

Rassegne presepi
Visita adatta ai gruppi

Non poteva mancare anche per queste festività l'appuntamento con il Natale a Stolvizza di Resia, una tradizione che ormai da 21 anni incanta i visitatori della splendida vallata dell'Alto Friuli, alle pendici delle Alpi Giulie. Pur ridimensionata nella sua offerta nel rispetto delle normative di sicurezza sanitaria, la rassegna si svilupperà in un suggestivo percorso tra le opere esposte lungo i vicoli del Borgo Kikej, accompagnati dalla luce della Grande Stella illuminata sulla collina del paese e dal solenne Presepe a grandezza d'uomo posto ai piedi della collina, composto da sagome di legno finemente decorate.
A corredo della rassegna il tradizionale Concerto di Natale nella Chiesa di San Carlo Borromeo, attualmente in programma per Domenica 20 dicembre.

MOGGIO UDINESE

23^ ED. CONCORSO PRESEPI A MOGGIO - A MOGGIO LA STELLA
Rassegna Presepi in Concorso

Rassegne presepi
Visita adatta ai gruppi

La mostra si sviluppa sui tre piani della Torre Medioevale (Torre delle Prigioni) del complesso storico dell’Abbazia di San Gallo Abate, luogo suggestivo reso ancora più particolare per l'occasione. Vi sono esposte le opere di ingegno e creatività degli artisti partecipanti al Concorso “Presepi a Moggio – A Moggio la Stella”, che nasce nel 1997 e via via negli anni cresce, ospitando varie realtà presepiali attive in regione. Si tratta di un concorso dedicato al tema della Sacra Famiglia e aperto a tutti, dai bambini agli adulti e agli artisti!
I presepi vengono realizzati con l’uso di materiali vari, dalla ceramica al legno, dal ferro ai ricami, dai materiali misti alle composizioni classiche. Il tema del concorso è libero come anche i materiali di esecuzione e le misure. L’abilità e creatività dei partecipanti dà vita ad una rassegna versatile e apprezzata da sempre più visitatori.
L'iniziativa è gemellata con la rassegna degli Amici del Presepe di Qualso; vi partecipano inoltre gli Amici del Presepio di Trieste, i Presepisti di Grado, Udine, Premariacco e Porpetto, le Pro Loco di Sutrio, Aviano e Porcia.

La rassegna è organizzata in collaborazione con Abbazia di San Gallo Abate, Chiesa della Trasfigurazione, Chiesa di San Floriano in Dordolla, Chiesa di Sant'Antonio Abate in Ovedasso, Associazione Amici di Stavoli.

RONCHI DEI LEGIONARI - Selz

40 ^ ED. PRESEPIO IN MOVIMENTO “STORICO CON VOCE NARRANTE”

Presepi nelle chiese
Presepi in movimento
Visita adatta ai gruppi

Ricorre il 40° anniversario dalla creazione dell’ormai noto e originale Presepio in Movimento “storico con voce narrante” di Selz, uno dei pochi presepi d’Italia con un numero così elevato (oltre 420) di figure in movimento azionate da un solo motore che fa funzionare la composizione stessa come un orologio, un vero e proprio presepio da Guinnes! L’opera nasce dall’ingegno, dalla passione e dal lavoro certosino dell’artista Corrado Gon, che ha iniziato a costruire il presepe nel lontano 1981 - dopo le prime prove avviate dal 1979 - quando all’età di 14 anni ha realizzato le prime pecore azionate dal motore di una fonovaligia! Col passare degli anni sono aumentati la superficie (oltre 16 metri quadri), le innovazioni paesaggistiche, le figure (dai 5 ai 12 cm di altezza) e i movimenti meccanici. Il presepe è una riproduzione storica in scala nel rispetto delle proporzioni, una ricostruzione fedele in miniatura dei luoghi di Gesù e delle attività che facevano parte della vita quotidiana di allora; al centro la Natività, il tutto allietato da un sottofondo di suggestive musiche sacre e da una voce narrante ad illustrare i principali avvenimenti legati al Sacro Evento e alla vita di Gesù.

È promossa inoltre la quarta edizione dell’iniziativa “Ripresepiamo 2020-2021. Salviamo una tradizione antica”, attraverso la quale è possibile contattare l’artista per donare – anziché gettarle via – le vecchie statuine non più utilizzate, per dare loro una nuova vita in occasione di mostre, rassegne presepiali e altre attività a tema.

PORDENONE

5^ MOSTRA PRESEPI ARTIGIANALI DIFFUSI

Rassegne presepi

Anche quest'anno, nonostante le limitazioni imposte dalla difficile situazione in cui viviamo, la Pro Loco Pordenone ha deciso di organizzare la tradizionale mostra di presepi artigianali, in forma ridotta ma ugualmente ricca di contenuti, collaborando con l'Associazione Sviluppo e Territorio "Centro Anch'io" e l'Amministrazione comunale.
Grazie al Presidente Gian Franco Tonus, al manager Andrea Malacart e grazie a tutta una serie di realtà commerciali che hanno sposato l'iniziativa, la Pro Loco Pordenone ha realizzato una mostra di presepi esposti all'interno dei negozi del centro cittadino e delle zone limitrofe, un tour tra le bellezze architettoniche della città alla scoperta della creatività e fantasia di tanti presepisti appassionati.

TARCENTO - Coja

8^ ED. PRESEPE IN COJA

Presepi nelle chiese

Anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, la Chiesa di San Lorenzo Martire presso Coja di Tarcento ospita il tradizionale presepe, giunto alla sua ottava edizione. Gli elementi che caratterizzano la composizione sono realizzati interamente a mano e riproducono uno scorcio di paese rurale di un tempo, con i mestieri che rappresentano la vita della comunità, un connubio tra fede e tradizione che annuncia l’Avvento. L’illuminazione, studiata per imitare l’alternarsi delle varie fasi della giornata, e la presenza di tanti personaggi rendono ancora più veritiera la scena, mentre il sottofondo musicale ricrea l’atmosfera tipica del Natale e delle festività ad esso collegate.

FORNI AVOLTRI

8^ ED. PRESEPIANDO - TRA BORGHI E PRESEPI

Rassegne presepi
Presepi nelle chiese

Per tenere viva la tradizione del Presepe raccontando il proprio borgo e per mettere in luce il “saper fare” della comunità, la Pro Loco Forni Avoltri propone, come di consueto, il Concorso Presepi e addobbi denominato “Presepiando - tra Borghi e Presepi”. Le opere composte in occasione del concorso vengono poi esposte lungo le vie del capoluogo, delle frazioni e all’interno delle chiese nel corso delle festività. Sarà a disposizione in loco una mappa con l'indicazione dei siti presepiali.

PAGNACCO

9^ ED. LA TRADIZIONE DEL PRESEPE A PAGNACCO

Rassegne presepi

“La Tradizione del Presepe a Pagnacco”, giunta alla sua nona edizione, è un percorso tra le Natività realizzate nelle piazze, nelle borgate, nelle chiese e nelle case private del comune. L’allestimento del presepe rappresenta ancora oggi, per tante famiglie della comunità, un momento di festa, un modo per raccontarsi attorno ad un simbolo. Le inaugurazioni dei presepi rappresentano il momento cardine, durante il quale i borghi in festa si ritrovano, presentano la loro opera, frutto di impegno e dedizione; è importante partecipare e soprattutto contribuire a promuovere una cultura di partecipazione, per costruire comunità consapevoli, coscienti della propria forza, della propria storia e delle proprie tradizioni. L’iniziativa è promossa dal Comune di Pagnacco in collaborazione con il progetto intercomunale Cultura Nuova.

ATTIMIS

ATTIMIS, IL PAESE NEL PRESEPE

Presepi all'aperto
Visita adatta ai gruppi

Nel paese di Attimis e nelle frazioni e località di Racchiuso, Forame, Borgo Piccoli e Borgo Faris, vengono allestiti dei presepi di grandi dimensioni raffiguranti la Natività e realizzati con diversi materiali, forme e tecniche. I borghi si animano di presepi naturali, illuminati dopo l'imbrunire, così da poter esser sempre ammirabili. Saranno collocati in luoghi facilmente raggiungibili sia in auto che a piedi.

CANEVA - Stevenà

BORGHI & PRESEPI

Rassegne presepi

La rassegna “Borghi & Presepi” ormai da diversi anni accompagna il periodo natalizio di Stevenà nell’ambito della manifestazione “SteveNàtale”, con l’esposizione di una ottantina di presepi localizzati specialmente nella parte storicamente più antica del paese, in particolare nei borghi situati a nord, verso le colline che portano alle Prealpi. Le opere presepiali sono a cura delle famiglie del paese, di associazioni locali e degli studenti delle scuole coinvolte e sono realizzate con le tecniche e i materiali più svariati. Percorsi ben segnalati e minuziosamente addobbati guidano i visitatori in una suggestiva passeggiata nella magica atmosfera delle Festività.

MERETO DI TOMBA - Tomba

CASA DELLE LUCI

Presepi all'aperto

Casa delle Luci nasce circa una decina di anni fa, dalla creatività e dall’amore di una famiglia del luogo verso il Natale. La casa, addobbata riccamente di luci che le donano un’atmosfera particolarmente suggestiva dopo l’imbrunire, dona ai passanti un momento magico e indimenticabile.

CODROIPO

CODROIPO CITTÀ DEI PRESEPI

Rassegne presepi

Dalla collaborazione tra l'Associazione delle attività economiche di Codroipo e del Medio Friuli Codroipo C'È, il Comitato Regionale delle Pro Loco, e il Comune di Codroipo, prende il via per il primo anno l'iniziativa denominata CODROIPO CITTÀ DEI PRESEPI: per tutto il periodo natalizio le vetrine del centro cittadino ospiteranno un percorso di presepi realizzati dagli artisti del Medio Friuli.

Per scoprirli tutti bisognerà passeggiare per Codroipo e scegliere, negozio dopo negozio, il proprio presepe preferito, che si potrà votare utilizzando le apposite cartoline disponibili presso i negozi esercenti, da compilare e rilasciare direttamente all'interno del negozio!

Votate numerosi!!

TAIPANA - Prossenicco

DA BETLEMME A PROSSENICCO

Presepi nelle chiese
Presepi all'aperto

Caratteristico presepe con sagome in legno a grandezza naturale rappresentanti le figure tipiche del presepe, disegnate e realizzate da appassionati locali e composte con numerose tavole tagliate e successivamente assemblate. L’opera viene ospitata nel borgo naturalistico di Prossenicco, all’interno di una corte circondata da vecchie stalle adiacente al piazzale della chiesa e facilmente raggiungibile salendo una breve scalinata di pietra.
Il presepe interno alla chiesa è realizzato nel rispetto della tradizione con statue di ceramica.

SEDEGLIANO

ESPOSIZIONE DI PRESEPI ARTISTICI
ALLA CORTE DEGLI ARTISTI

Rassegne presepi
Presepi all'aperto

Nel contesto scenografico di una bella corte storica friulana, che evoca il fascino del passato con i suoi ampi porticati e lo spazio verde, è allestita un'esposizione di presepi artistici che testimoniano la creatività, l'arte e la cultura di una tradizione senza tempo, quella del presepio. La mostra offre un'ampia ed esaustiva panoramica sulle varie interpretazioni ed ambientazioni della Natività in Italia e nel mondo. Vasta è la gamma dei materiali utilizzati per la realizzazione delle opere esposte, dalla carta al legno, dalla cera al polistirolo, dal sughero alla terracotta e molto altro ancora!

MONFALCONE

GESÙ BAMBINO DAL MARE ARRIVA
Il Presepe galleggiante di Monfalcone

Presepi subacquei e galleggianti

Rappresentazione della Natività tradizionale, allestita presso il pontile galleggiante della Marina Militare, Guardia Costiera e Capitaneria di porto di Monfalcone, utilizzando solamente del legno marino dipinto e degli oggetti nautici. Le varie figure rappresentate sono strutturalmente molto imponenti (con altezze che superano i 2 metri) e vengono sapientemente illuminate per renderle ancora più suggestive con il calare del buio!

I Re Magi, con i loro cammelli, sono posizionati su di un galleggiante che, giorno dopo giorno, viene fatto pian piano avvicinare al pontile...per arrivare al cospetto del Bambin Gesù il giorno dell'Epifania!

GEMONA DEL FRIULI

GESÙ: NOSTRA SPERANZA
Presepe della cripta del Santuario di Sant'Antonio

Presepi nelle chiese

Tappa fondamentale dell'itinerario di scoperta del Natale gemonese è il Santuario di Sant'Antonio, il più antico luogo di culto al mondo dedicato al Santo. All'interno della cripta viene esposto un presepe in stile francescano, che segue i canoni della semplicità e risulta di forte impatto spirituale; un allestimento devozionale, da contemplare e di fronte al quale raccogliersi in preghiera.

CERVIGNANO DEL FRIULI

GIRO PRESEPI A CERVIGNANO

Rassegne presepi

Anche quest'anno la Pro Loco di Cervignano del Friuli organizza la ormai tradizionale esposizione dei presepi lungo le vie del paese. Non potendo allestire delle mostre a causa dell'emergenza Covid-19, i presepi realizzati artigianalmente dagli abitanti di Cervignano del Friuli, con prodotti e materiali di diversa fattura, creati per renderli ancora più originali verranno posizionati ad arricchimento delle vetrine dei negozi.

VALVASONE ARZENE

IL BORGO DEI PRESEPI

Rassegne presepi

L'associazione Un Borgo tra i Presepi APS rinnova la rassegna di presepi artigianali realizzati con il coinvolgimento della comunità locale, singoli privati e associazioni, uniti insieme per trasformare vie, vicoli e borgate di Valvasone Arzene in un evocativo itinerario. Il percorso di questa mostra che si snoda tra le chiese, gli angoli più nascosti e gli scorci più suggestivi del borgo, permette ai visitatori di addentrarvisi e respirarne la storia, di apprezzarne le peculiari qualità e di conoscerne le tradizioni culturali.

CORDOVADO

IL PRESEPE BIANCO

Presepi all'aperto

Cordovado è stato eletto uno tra i borghi più belli d’Italia, con i suoi angoli pieni di storia e poesia, citati anche dal Nievo e da Pasolini in diverse poesie. In questo pregiato contesto, il prato che fa da cornice al Santuario della Madonna delle Grazie (gioiello barocco del Friuli Venezia Giulia), a Palazzo Cecchini e a Palazzo Mainardi, ospita il Presepe degli Artisti Cordovadesi, composto da sagome dipinte di bianco realizzate in legno e a grandezza naturale.

LUSEVERA

IL PRESEPE DELLA CHIESA PARROCCHIALE

Presepi nelle chiese

Il presepe viene allestito ogni anno nella Chiesa parrocchiale di Lusevera (Bardo in sloveno) ed è composto da diverse statue piuttosto antiche, alcune delle quali particolarmente care alla comunità di Lusevera in quanto scampate al terribile sisma del 1976. L'opera si estende su una superficie di circa 15 metri quadri, viene allestita ai piedi del leggio - che ne diventa parte integrante - e si sviluppa su più livelli, con la presenza di numerosi personaggi di cui alcuni in movimento, a ricreare uno scenario tradizionale accompagnato da un suggestivo gioco di luci. Tutta l'ambientazione, proprio come insegna la tradizione, è ricoperta da un soffice manto di muschio raccolto nella zona dell'alta Val Torre.

MERETO DI TOMBA - Tomba

IL PRESEPE DELLA PRO LOCO DI TOMBA

Presepi all'aperto

Originale presepe curato dalla locale Pro Loco, costruito interamente a mano con tronchi di legno decorati con materiali naturali e di recupero come pezze di vestiti, plastica, fieno, rami di abete e avanzi di tessuto.

UDINE - Villaggio del Sole

IL PRESEPE DEL VILLAGGIO DEL SOLE

Presepi all'aperto

Il presepe è un'opera complessa, composta da moltissimi figuranti. Ogni personaggio, uomo o animale, è stato realizzato a grandezza naturale utilizzando tavole di legno, sagomate e sovrapposte in modo da creare non solo la sagoma ma anche i volumi. L'ambientazione scelta è una piazza centrale con cinque cedri del Libano di imponenti dimensioni. Sotto le loro fronde, a ricreare uno spazio separato ma accessibile, sono installati uomini e animali, tra i quali c'è anche un dromedario! Nascosti fra le fronde si trovano anche degli uccelli appollaiati sui rami. La sera, con il primo buio, il presepe si illumina di piccole luci che evidenziano le forme così saggiamente realizzate.

PALUZZA - Timau

IL PRESEPE DI MARIANGELA
Presepe originale realizzato con vecchie bambole

Presepi all'aperto

Presepe originale realizzato con vecchie bambole di plastica, alte circa 70 centimetri, vestite con tipici costumi carnici fatti a mano, mentre il bue e l’asinello sono lavorati in cartapesta. Inizialmente, nel 1987, il presepe era composto soltanto dalla Sacra Famiglia. Con il tempo, incrementata la disponibilità di bambole attraverso la spontanea donazione da parte di persone affascinate dall’iniziativa, l’opera si è arricchita di altri personaggi e di tanti particolari che rimandano alle architetture tipiche di Timau-Tischlbong, come le fontane e i vecchi stavoli. All'imbrunire il presepe viene illuminato da un sistema di luci che incorniciano una grande stella cometa. La sera della Vigilia di Natale, dopo la Santa Messa, la comunità si riunisce attorno al presepe per lo scambio di auguri e la deposizione del Bambinello Gesù.

CAMINO AL TAGLIAMENTO

IL PRESEPE DI MARIO

Presepi in movimento

I visitatori potranno ammirare il presepe animato realizzato dal signor Mario Liani, collocato per l'occasione presso l'Oratorio di San Francesco.

PALAZZOLO DELLO STELLA

IL PRESEPE DI PIAZZA LIBERTÀ

Presepi all'aperto

Piazza Libertà accoglie questo bel presepe monumentale, costruito con materiali misti a rappresentare la Natività, portatrice dei valori di sacralità della Famiglia e del Miracolo della Vita, della Gioia e della Gratitudine. L’opera desidera trasmettere questi princìpi a quanti la ammireranno ed essere un richiamo ai valori autentici, che troppo spesso si perdono di vista nella frenesia della vita moderna. Il presepe viene sapientemente illuminato nelle ore serali e in sottofondo vi sono delle note musicali natalizie.

GEMONA DEL FRIULI

IL PRESEPE DI SELLA SANT'AGNESE

Presepi all'aperto

Il presepe è allestito sul sentiero che porta a Sella Sant'Agnese ed è nato dall'idea di un gruppo di donne, Marisa, Laura e Lina, che durante una delle tante passeggiate immerse nella natura, hanno pensato di regalare alla comunità un presepe composto con il materiale del sottobosco e collocato in un luogo inusuale e dal contesto naturale molto suggestivo. Negli anni l'opera è andata ingrandendosi e ha coinvolto anche diversi bambini con le loro famiglie. Sostanziale l'aiuto e il supporto del caro amico Nino, che con pazienza e dedizione ha arricchito ogni anno il presepe di pezzi unici, contribuendo così a renderlo davvero speciale!

CORDOVADO

IL PRESEPIO DEI CASONI A BELVEDERE HA UN NUOVO VESTITO

Presepi all'aperto

Era il dicembre 1983 quando Berto Tisiot e Paolo Danelon decisero di utilizzare “La Torre Nord di Cordovado” in miniatura, manufatto in legno costruito alcuni anni prima per un carro allegorico di Carnevale, per realizzare il presepe dei Casoni, gruppo di case in Via Belvedere a poche centinaia di metri dall’antico Duomo. Lavoro ed impegno dei residenti sono stati gli ingredienti principali per condividere la gioia di quei momenti e di tutti i Natali seguenti. Così ogni Notte di Natale viene deposto Gesù Bambino sotto l’arco della Torre. L’Epifania è il momento più atteso, con la benedizione del parroco e l’arrivo dei Re Magi che posano le statue di chi rappresentano, per completare l’amato presepe. L’incantevole posto illuminato dalla luce delle fiaccole, i Re Magi, i Pastori con le capre e tutte le persone presenti, si incamminano poi per la tradizionale accensione della Foghera, intonando i canti dell’Ogenato, classici canti di Natale.
Quest'anno la Torre si veste di un nuovo "abito", frutto del lungo e appassionato lavoro di restauro dei volontari animati dai maestri Alfredo Fiorido e Aimone Taffon, con la collaborazione di Silvano Sclabas e Aldo Fiorido.

SPILIMBERGO

IL PRESEPIO IN MOSAICO

Presepi all'aperto

Un presepio unico al mondo svetta al centro della piazza del Duomo a Spilimbergo, un'opera composta da figure a grandezza naturale, rivestite su entrambi i lati dallo splendore degli smalti di vetro: prosegue il progetto UN PRESEPIO IN MOSAICO, iniziato nel 2019 a cura dell'Associazione CULTURA IMAGO MUSIVA con la realizzazione della Sacra Famiglia. In questa edizione vengono presentate le nuove figure realizzate nel corso dell'anno: il gruppo dei tre Arcangeli, figure impegnative per dimensioni, complessità tecnica, materiali e scelte artistiche. Accanto alla Sacra Famiglia compaiono ora Gabriele annunciatore, Raffaele guaritore e Michele vincitore del male. Un Presepio in Mosaico incantevole che non ha eguali, un progetto che rinnova la tradizione di cultura religiosa inseguendo la Bellezza con un'arte preziosa di cui Spilimbergo è testimone e rappresentante assoluta.

SAN PIETRO AL NATISONE - Ponteacco

IL PRESEPIO NELLA CAPPELLA

Presepi nelle chiese

All'interno della cappella sita al centro del paese di Ponteacco viene posizionato un caratteristico presepe tradizionale.

OSOPPO

IL REGNO DI DIO È UN MONDO DI PACE
25^ ed. Presepe nella Chiesa parrocchiale di Santa Maria ad Nives

Presepi nelle chiese

Anche quest’anno, per la 25^ edizione, il presepe è allestito nella Chiesa di Santa Maria ad Nives, ricostruita dopo il terremoto del 6 maggio 1976 e che racchiude al suo interno un prezioso corredo artistico a firma di nomi quali Pellegrino Da San Daniele, Pomponio Amalteo e Domenico Fabris. Il visitatore potrà scoprire queste ricchezze e ammirare il fantastico presepe, ricco di effetti, luci e suoni, avvolto nella magica atmosfera del Natale.

RIVIGNANO TEOR - Ariis

I PRESEPI DELLA DIMORA SAVORGNAN

Rassegne presepi
Presepi subacquei e galleggianti

Nella suggestiva ansa del fiume Stella davanti alla Villa Ottelio Savorgnan vi è allestita una Natività galleggiante composta da alcune statue stilizzate, che vengono sapientemente illuminate nelle ore buie. La Sacra Famiglia è accompagnata da altre figure posizionate sulla sponda del fiume. All'interno degli spazi del compendio della Villa vi sono posizionati altri presepi realizzati artigianalmente. La location scelta per questa rassegna è molto suggestiva e ricca di storia, infatti in questa dimora ha vissuto Lucina Savorgnan, la vera protagonista della tragedia di William Shakespeare "Romeo e Giulietta".

CANEVA

I PRESEPI DELLA TRADIZIONE A CANEVA

Rassegne presepi

La rassegna si svolge all'interno dell'antica Pieve castellana che, data l'età assai vetusta, conferisce ai presepi un alone di storia e tradizione. Il luogo in cui è allestita la rassegna riveste un'importanza del tutto particolare, giacché dalla sommità del Col de Fer è possibile gettare lo sguardo sull'intera pianura friulana, grazie anche alla presenza di un telescopio che ne evidenzia le più minuziose caratteristiche paesaggistiche. Accanto ai presepi ospiti della rassegna, che provengono da tutto il comprensorio di Caneva, da segnalare l'artistico presepio realizzato dai soci della Pro Loco Pro Castello, avente ogni anno un tema diverso sempre legato alla tipicità del territorio locale.

SPILIMBERGO

I PRESEPI DI VIA MICHELANGELO
"Sacra Famiglia" - Il Presepe del Signor Zanetti

Presepi all'aperto

Opera monumentale all’aperto, realizzata con passione e abilità dall'artigiano Ermanno Zanetti, che ha composto un presepe di circa 30 metri quadri realizzando manualmente ogni singola statua a grandezza naturale, a raffigurare la Sacra Famiglia attorniata da pastore, pecore e i Re Magi, il tutto ambientato in un paesaggio in stile palestinese con le sue caratteristiche palme!

LATISANA - Aprilia Marittima

LA BARCA DI NATALE
Il Presepe galleggiante di Aprilia Marittima

Presepi subacquei e galleggianti

Durante le festività, presso la Piazzetta dell’Imbarcadero, sarà possibile visitare il primo presepe galleggiante a bordo di un’imbarcazione! Il contesto sarà particolarmente scenografico al calare della sera.

PASIAN DI PRATO

LA CAREZZA DELLA STELLA

Presepi all'aperto

Una grande stella posizionata sulla facciata della Chiesa parrocchiale scende fino a lambire la Sacra Famiglia, immergendola in un bagno di luce calda.

LATISANA - Pertegada

LA GIOIA DEL MISTERO NEL PRESEPE
Il Presepe dell'Hotel Centrale

Presepi all'aperto
Presepi in movimento

L’originale presepe è ideato da Franco Sandron e Cristina Favaro in collaborazione con Maria Luisa Sclosa ed è realizzato con i più svariati materiali di recupero. La cura nella realizzazione e nella disposizione vuole trasmettere il senso del presepe con scene che ripercorrono i misteri del Santo Rosario. La tecnica utilizzata quest'anno e la disposizione delle scene con la cascata d'acqua crea un effetto molto suggestivo e viene ricercata nella manualità personale e nella fantasia che ognuno di noi ha dentro di sè. La particolarità del presepe risiede nel messaggio che gli stessi autori desiderano trasmettere con la propria opera: far vivere il “Mistero della Gioia” e in parte "Il Mistero della Gloria" del Santo Rosario attraverso la scenografia allestita nel suo insieme. Mediante la narrazione biblica e il messaggio ricevuto dai Re Magi si ripercorrono l’Annunciazione, la visita di Maria alla cugina Elisabetta, la nascita di Gesù, la presentazione di Gesù al Tempio, il ritrovamento di Gesù tra i dottori del Tempio e la discesa dello Spirito Santo su Maria e gli Apostoli,, da questa edizione, vi è un mercato con delle scene in movimento.

CORMÒNS

LA NATIVITÀ DI CASA MORETTI

Presepi all'aperto

Tradizionale presepe realizzato all’aperto nel contesto del centro cittadino, con statue di medie dimensioni collocate all’interno del giardino di Casa Moretti. La visita è ancor più suggestiva nel corso delle ore serali, grazie all’atmosfera creata da una sapiente illuminazione.

LATISANA - località Sabbionera

LA NATIVITÀ – RAPPRESENTAZIONE NEL CONTESTO FRIULANO
Il Presepe del Santuario Beata Vergine delle Grazie

Presepi nelle chiese

L’opera rappresenta il presepe tradizionale del territorio friulano ed è realizzata con materiali poveri e di recupero dai volontari della comunità locale.

SANTA MARIA LA LONGA

LA SACRA FAMIGLIA

Presepi all'aperto

Nel parco della villa dell’Istituto Piccolo Cottolengo di Don Orione viene allestito un bel presepe di tipo tradizionale, realizzato con materiale povero e utilizzando statue in ceramica alte circa un metro raffiguranti la Sacra Famiglia.

PAVIA DI UDINE - Persereano

LA VIA DEI PRESEPI 2020

Rassegne presepi

La rassegna è composta da una serie di originali Natività di manifattura artigianale, realizzate con materiali diversi tra loro e molto spesso di recupero, collocate in tini e botti e dislocate lungo le vie del centro di Persereano, sotto i portici, dietro le finestre o all’aperto nei cortili. L’iniziativa, curata dal 2007 con passione dai volontari dell’Associazione Culturale Tornà in Paîs, si arricchisce ogni anno di nuovi elementi e idee creative. Consigliata la visita in orario serale.

SANTA MARIA LA LONGA - Tissano

LA VIA DEI PRESEPI SOLIDALI IN VILLA TISSANO

Rassegne presepi

Per il secondo anno consecutivo, nel parco storico di Villa Tissano, un'oasi di pace e serenità, prende vita una rassegna di presepi ideati e creati da scuole, asili, cooperative e volontari di diverse associazioni del territorio, impegnate nel sociale. Una mostra presepiale che intreccia arte, artigianato e solidarietà.

CASARSA DELLA DELIZIA

LA VITA NELLA VITE - PRESEPI IN VETRINA
La Natività nei negozi di Casarsa della Delizia

Rassegne presepi

L'esposizione presepiale è costituita da molteplici opere originali realizzate a mano su tronchi e radici di vite lavorati dall'appassionato artista Alberio Castellarin, specializzatosi in questa particolare tecnica di recupero e riadattamento degli elementi naturali. La vite ormai vecchia, e quindi non più produttiva, rinasce attraverso le realizzazioni dell'artista che, invece di vederla bruciare, sceglie di recuperarla per conferirle nuova vita e nuovi significati.
Quest'anno la mostra sarà accolta nelle vetrine delle attività commerciali della cittadina, in un itinerario con partenza da Piazza Cavour, nell'ex negozio di Carlo Arman.

CORDOVADO

L'ANTICO DUOMO DI SANT'ANDREA GUARDA IL SUO PRESEPIO

Rassegne presepi

Quest'anno la rassegna parte con la rappresentazione della Natività che si sposta all'esterno dello splendido Duomo antico di Sant'Andrea Apostolo, risalente alla fine del XV secolo e recante al suo interno i magnifici affreschi nella volta della cappella maggiore, attribuiti a Gianfrancesco da Tolmezzo e ad un secondo maestro, individuabile in Pietro de Fadelo da Vicenza se non nel giovane Pordenone, la cui presenza è documentata a Cordovado nel 1507. Sarà proprio lui, il Duomo, a guardare e custodire il presepe allestito nel suo giardino e costituito da sagome di legno dipinte di bianco.
La rassegna continua all'esterno del Duomo nuovo e lungo la via principale del paese, con le creazioni allestite nelle vetrine dei negozi, nella Chiesetta di Santa Caterina, fino ad arrivare al presepe antistante il bellissimo Santuario Mariano di Piazza Cecchini.

POLCENIGO

MAGIA DI UN BORGO ANTICO
17^ ed. Presepi a Polcenigo

Rassegne presepi
Presepi nelle chiese
Presepi subacquei e galleggianti
Visita adatta ai gruppi

Durante le festività i presepi animano il paese di Polcenigo. Disposte dietro le finestre delle abitazioni che si affacciano lungo le vie del borgo e posizionate negli angoli più caratteristici del paese, queste opere danno luce ad un patrimonio storico di interesse artistico ed architettonico di pregio, quale è l’antico borgo di Polcenigo.
Tra uno scorcio e l’altro, giochi di luce e melodie natalizie creano un’atmosfera davvero magica!
Oltre al percorso presepi nelle vie del centro storico, il visitatore ha la possibilità di ammirare il presepe in movimento nella Chiesa di San Giovanni, il suggestivo presepe galleggiante presso la sorgente del Gorgazzo e i presepi all’aperto nelle frazioni di Coltura e Mezzomonte.

MONTEREALE VALCELLINA - Grizzo

NATALE 2020 NELLA CJASA BRUSADA

Presepi all'aperto

Presepe costruito con statue di legno a grandezza naturale e inserito tra i ruderi della località chiamata Cjasa Brusada, che in un tempo ormai lontano era un punto di ricovero per viandanti e pellegrini, situato accanto all'antica Chiesa della Fradese. Il sito, ridotto negli anni a discarica, è stato recuperato ad opera del Gruppo Ricerche Chei del Talpa, dopo diverse giornate di scavi.
Il presepe è ben visibile anche dalla strada e, con l'imbrunire, viene illuminato con un particolare e suggestivo gioco di luci. Ogni anno l'opera viene arricchita di nuovi personaggi e allestita con una disposizione differente.

BUTTRIO

NATALE A BUTTRIO
I Presepi lungo le vie del paese

Rassegne presepi

I presepi che partecipano all'edizione 2020 del Giro Presepi FVG saranno allestiti lungo le vie del paese e delle frazioni, grazie anche alla collaborazione con il Gruppo Auguri sotto l'Albero e il Comune di Buttrio. Partecipazione graditissima di alcune cantine di Buttrio, di privati cittadini e gruppi di catechismo. I presepi esposti saranno realizzati con materiali naturali: sassi, compensato, legno o stoffa; altri con la tecnica del riciclo, usando bottiglie di plastica e altri materiali da recupero; tutti raffigurati nell'ambientazione tipica tradizionale, ma qualcuno con qualche particolarità legata alla collocazione: si potrà ammirare un presepe galleggiante con una struttura di ferro stilizzata, uno sarà ospitato in un calesse e gli altri?....beh, tutti da scoprire ovviamente, la fantasia non manca di certo!

FORGARIA NEL FRIULI - Cornino

NATALE A FORGARIA
Il Presepe della Scuola nel Bosco

Presepi all'aperto

Il presepe è allestito all'esterno della Scuola dell'infanzia di Cornino e rappresenta la Natività in modo tradizionale. I materiali utilizzati sono sassi, legna, foglie, muschio e altri materiali naturali trovati e raccolti dai bambini durante le attività esterne nel bosco circostante e fino al fiume Tagliamento. Fa da splendida cornice al presepe un bel murales raffigurante il bosco, la cui parte più bassa è stata colorata sempre dai bambini. L'insieme della scena viene illuminato al calar della sera.
L'iniziativa è realizzata dalla Scuola dell'infanzia di Cornino in collaborazione con Associazione per Cornino e Pro Loco Forgaria nel Friuli APS.

FORGARIA NEL FRIULI - Flagogna

NATALE A FORGARIA
Mostra lavori grafici degli alunni di Forgaria "Natale: emozioni, sensazioni, riflessioni..."

Presepi e non solo...

Quando si pensa al Natale, le immagini che emergono sono molte: il presepe, l'albero addobbato, la tavola imbandita, il panettone, l'odore di abete in casa, le luci che la rendono bella e luminosa, i jingle bells cantati a squarciagola, il suono del campanaccio che avvisa l'arrivo di Babbo Natale con le sue renne...
Il Natale da bambini è speciale, è trepidazione, attesa, ansia, gioia, calore. Gli alunni delle scuole di Forgaria, con i loro disegni a tema, hanno provato a trasmetterci questo turbinio di emozioni e sensazioni.
La mostra ospita anche alcuni presepi, sempre realizzati dai ragazzi. Un interessante presentazione multimediale illustra il percorso didattico seguito nelle scuole.
La mostra è realizzata dalle Scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Forgaria in collaborazione con Pro Loco Forgaria nel Friuli APS e associazione Forno Cooperativo e Latteria Turnaria di Flagogna.

FORGARIA NEL FRIULI - Cornino

NATALE A FORGARIA
Presepe fra storia e tradizione alla Casa della Manualità
Geis e Riscjei

Presepi in museo

Presepe realizzato dai ragazzi della scuola media di Forgaria, che - in perfetta armonia con il contesto in cui viene allestito - richiama la tradizione della costruzione dei cesti in vimini e dei rastrelli, fiorente attività locale tra fine Ottocento e inizi Novecento che forniva il mondo rurale e agricolo di tutta la regione e anche oltre confine.

FORGARIA NEL FRIULI - località San Rocco

NATALE A FORGARIA
Presepe fra storia e tradizione presso la Mostra storica permanente sulle cartoline di guerra "Cara mamma...dalla trincea ti scrivo"

Presepi e non solo...

Il presepe, realizzato dagli alunni della scuola media di Forgaria, si concentra sul tema della pace ed è inserito fra oltre 300 cartoline originali scritte dai nostri soldati in trincea durante la prima guerra mondiale, assumendo un significato ancor più profondo.

FORGARIA NEL FRIULI - Flagogna

NATALE A FORGARIA
Presepe sull'Arzino "Luce e Acqua: speranza di Vita"

Presepi all'aperto

Il presepe, realizzato dalla locale associazione Forno Cooperativo e Latteria Turnaria di Flagogna, è collocato sulla sponda sinistra del torrente Arzino, a ridosso del Ponte dell'Armistizio da dove lo si può ammirare comodamente, anche al calar della sera quando un gioco di luci lo illumina suggestivamente. Sulla sponda di fronte è accessibile un'ampia terrazza al coperto dalla quale visionare l'opera: la signora Nilla, proprietaria della struttura, è ben disponibile ad accogliere i graditi ospiti che vorranno conoscere questa riproduzione della Natività, di impianto tradizionale a richiamare la testimonianza del Vangelo.
Nel tardo pomeriggio di Martedì 8 dicembre è in programma l'inaugurazione, con l'accensione e la Benedizione del presepe.

GONARS

NATALE A GONARS

Rassegne presepi

Nella cripta della Chiesa di San Canciano Martire, ogni anno due amici si ritrovano per dar vita artisticamente ad un magnifico presepe, la cui particolarità risiede nella sapiente lavorazione del polistirolo, con cui viene ricreato quasi ogni elemento dell’opera! Lo scenario varia ogni due anni, in modo da ricreare un paesaggio sempre diverso e rinnovato. A corredo del presepe centrale quest'anno sono stati creati altri presepi a rappresentazione della creatività delle persone residenti nel circondario.

REANA DEL ROJALE - Remugnano

NATALE ALLA VETRINA DEL ROJALE

Rassegne presepi

Piccola e preziosa esposizione di presepi creati con diverse tecniche e materiali, tra i quali predomina lo scus (il cartoccio del mais), a caratterizzare l’antica tradizione dell’artigianato locale che con la Cooperativa dei Cartocciai Friulani ha visto il suo massimo sviluppo fino agli anni Ottanta del secolo scorso.

ATTIMIS - Porzûs

NATALE A PORZÛS

Presepi nelle chiese

Nel piccolo paese di Porzûs, al confine con la Slovenia, sarà possibile immergersi nell'atmosfera natalizia, tra gli addobbi nelle vie del paese e il classico presepe all'interno della Chiesa di San Giovanni Battista e Santa Lucia. I materiali impiegati per la realizzazione dell'opera sono quelli più semplici e naturali, tipici del territorio circostante, dal legno ai sassi e al fieno, assemblati secondo tecniche tradizionali o di libera interpretazione, tra mulini, fontane, contadini e angeli.

SUTRIO

NATALE A SUTRIO
Borghi e Presepi

Rassegne presepi
Visita adatta ai gruppi

Rassegna itinerante di presepi artigianali, ambientata lungo le vie del centro di Sutrio, tra gli scorci storici più suggestivi del paese. Sono oltre cinquanta i presepi esposti, realizzati in materiale vario da diversi artisti. Fulcro della manifestazione è il Presepe di Teno, realizzato in trent’anni di lavoro interamente dal maestro artigiano Gaudenzio Straulino, detto appunto “Teno”. Costruire il presepe era per lui un’opera che univa creatività, bellezza artigianale e religiosità. Il suo amato paese fa da corona alla capanna: la vita del piccolo borgo è così ben documentata, e con tale freschezza e ricchezza di particolari, che il presepe di per sé potrebbe considerarsi un vero museo delle arti e delle tradizioni popolari. Un lavoro che lascia sbalorditi per esattezza e precisione di esecuzione, mantenuto vivo da una continua attenzione e riqualificazione da parte della Pro Loco Sutrio.

SAN DANIELE DEL FRIULI

NATIVITÀ
Presepe della Chiesa di Madonna di Strada

Presepi nelle chiese

Presepe realizzato con materiali vari ed effetti luminosi, a rendere la scena particolarmente suggestiva. L’opera è collocata all’interno della chiesa, alla sinistra dell’altare.

SAN DANIELE DEL FRIULI - Villanova

NATIVITÀ
Presepe della Chiesa di Santa Maria Maggiore

Presepi all'aperto

Natività classica collocata all'esterno della Chiesa parrocchiale di Villanova, riprodotta con l'utilizzo di vari materiali e tecniche a cura della Pro Loco Vilegnove.

MORUZZO

NATIVITÀ E TRADIZIONI
Presepe di Piazza Tiglio

Presepi all'aperto

Questo bel presepe all’aperto è stato realizzato per la prima volta nel 2007, grazie alle capacità manuali di un gruppo di persone appassionate di tradizioni popolari. L’opera, di fattura artigianale, viene allestita nel centro del comune, in uno scenario panoramico molto suggestivo, che si affaccia su tutta la pianura friulana. In primo piano vi troviamo la tradizionale rappresentazione della Natività all’interno di una capanna di legno, circondata da scene di vita contadina. Le figure sono realizzate con una struttura lignea e rivestite di gomma piuma, con abiti di stoffa, mani e visi in gesso dipinti a mano.

LATISANA

NATIVITÀ IN UN CONVENTO
Il Presepe del Duomo

Presepi nelle chiese

Rappresentazione dell'antico Pubblico Oratorio di Santa Maria della Sabbionera, ora denominata della Beata Vergine delle Grazie (eretto nel 1578) dove la Natività è costruita con utilizzo di polistirene, colla vinavil, stoffa, fogliame e carta, le piante sono state costruite con foglie di piante aromatiche. La particolarità di questa struttura è che vi è rappresentata in scala la Chiesa originale con l'annesso Convento.

REANA DEL ROJALE - Rizzolo

NATIVITÀ NEL ROJALE

Presepi nelle chiese
Presepi in movimento

Il presepe, allestito nella cornice del Tempietto ai Caduti, copre una superficie di circa 40 metri quadri. Ambientato agli inizi del Novecento nel territorio del Rojale, con le montagne sullo sfondo, si dipana tra le colline che lentamente digradano in un pianeggiante paesaggio rurale, attraversato dai corsi d’acqua. Nelle borgate rappresentate, ricostruite in ogni loro dettaglio, ritroviamo le costruzioni tipiche in sasso, pietra e mattoni, le attività tradizionali della zona, come il mulino e la fucina del fabbro con gli organi in movimento. Le varie fasi della giornata sono scandite da un ciclo giorno-notte della durata di circa 15 minuti, che ci riporta con la mente al lento scorrere della vita al tempo dei nostri avi.

SAN VITO AL TAGLIAMENTO - Prodolone

PRESEPE ANIMATO DI PRODOLONE

Presepi nelle chiese
Presepi in movimento

Nel borgo di Prodolone, presso la chiesa parrocchiale, si può ammirare questo presepe artistico animato, un'opera pregevole iniziata cinque anni fa da parte di un gruppo di appassionati e arricchita ogni anno di nuovi effetti speciali. La rappresentazione, curata nei minimi particolari, è resa ancora più realistica dal trascorrere delle fasi della giornata, dal susseguirsi di eventi atmosferici di diversa natura e dal movimento dei vari personaggi. Quest'anno sono stati annessi nuovi fenomeni meteorologici, come il temporale e la pioggia, nuove animazioni ed un originale cambio di scena nella capanna della Natività...
Si tratta di un piccolo capolavoro, ammirato ogni anno soprattutto dai bambini, che rimangono affascinati dall'atmosfera magica di tutto l'ambiente, ma apprezzato anche dagli adulti, che qui possono respirare la vera atmosfera natalizia.

VENZONE

PRESEPE ARTISTICO DELLA PRO VENZONE

Presepi all'aperto

A cura della Pro Loco Pro Venzone, il presepe è inserito in un'ambientazione storica di pregio, quella della Loggia del cinquecentesco Palazzo Comunale. È composto da sagome in legno dipinte a mano a rappresentare un peculiare presepe di rara bellezza, opera dell’artista venzonese Davide Clonfero e dell’artigiano venzonese Ivo Zamolo, con la collaborazione di Alberto Gollino e dei ragazzi dell'associazione Crazy Wheels.

CASARSA DELLA DELIZIA - San Giovanni - Versutta

PRESEPE A VERSUTTA

Presepi all'aperto

Il nome Versutta deriva dalla presenza del rio Versa, piccolo corso d'acqua che attraversa il borgo. Monumento artistico di pregio a Versutta è la Chiesetta di Sant'Antonio Abate, risalente al XIII secolo, che quest'anno ospita all'aperto, sotto i gelsi, il caratteristico presepe che dona a questa antica chiesetta una particolare e preziosa atmosfera. Il presepe è composto da sagome forgiate in legno, truciolare e plastica e dalla bella capanna, illuminata all'imbrunire.

PALAZZOLO DELLO STELLA

PRESEPE DEL BAREDO 2020-21

Presepi all'aperto

Da più di vent’anni, nella zona Baredo di Palazzolo dello Stella, l’Associazione Chei dal Lunari realizza la rappresentazione della Sacra Famiglia, utilizzando dei manichini a grandezza naturale e materiali di usuale consumo, quali legno, paglia, polistirolo e abiti usati. Ogni anno variano disposizione e configurazione dell’opera, sempre però rispettando i canoni classici del presepe. La rappresentazione viene allestita in un’area recintata privata di circa 16 metri quadri, ben visibile dalla strada.

VENZONE

PRESEPE DEL DUOMO DI VENZONE

Presepi nelle chiese

Il presepe, a cura della Parrocchia di Sant'Andrea Apostolo, è inserito nel contesto di un'ambientazione storica, il Duomo trecentesco di Venzone.

GEMONA DEL FRIULI

PRESEPE DELLA CHIESA DI SAN ROCCO

Presepi nelle chiese

In questa chiesa del centro storico viene realizzato un suggestivo presepe, di cui una parte importante è costituita da pregevoli statuine intagliate nel legno che risalgono alla fine dell’Ottocento e che facevano parte di un’opera presepiale che fino agli anni Cinquanta veniva allestita nella Chiesa di Santa Maria di Fossale, non molto distante. Accedendovi, si entra nell'atmosfera della Natività, accompagnati da giochi di luce e dai suoni tipici della giornata e dell'ambiente domestico, con un piacevole sottofondo musicale a tema. Il tutto è governato da un computer che regola la successione degli effetti e dei momenti temporali.

VENZONE - Portis Vecchio

PRESEPE DELLA CHIESA DI SAN ROCCO

Presepi all'aperto

Il presepe, realizzato grazie al lavoro del gruppo Amîs di San Roc, è inserito nel contesto della frazione di Portis Vecchio di Venzone, rimasta disabitata dopo il sisma del 1976.

VENZONE

PRESEPE DELLA CHIESA DI SANTA CHIARA

Presepi all'aperto

Il presepe, realizzato grazie al lavoro di un gruppo appassionato di volontari, è inserito nel contesto di un'ambientazione storica, quella della Chiesetta di Santa Chiara risalente al XIV secolo.

CARLINO

PRESEPE DELLA FAMIGLIA VIDAL

Presepi all'aperto

Il presepe viene tradizionalmente realizzato nel giardino di casa di questa appassionata famiglia, con la riproduzione di elementi caratteristici quali ad esempio le tipiche fontanelle, arricchiti da tanti personaggi creati in legno dal Signor Vidal e dipinti a mano dalla figlia Antonella.

FAEDIS

PRESEPE DELLA SCUOLA PRIMARIA DI FAEDIS

Presepi all'aperto

Il presepe della Scuola Primaria di Faedis viene esposto sulle aiuole davanti al Municipio, come da tradizione del Natale faedese, ed è composto da oltre una ventina di suggestive sagome in legno di grandi dimensioni che rimandano ai vari personaggi del presepe tradizionale.

CARLINO

PRESEPE DELL’ORATORIO

Presepi all'aperto

I volontari dell’Oratorio Parrocchiale, ormai da sette anni, coinvolgono i ragazzi nella realizzazione di questo bel presepe all’aperto, di volta in volta più ricco di elementi e dettagli scenografici.

PREMARIACCO - Ipplis

PRESEPE DELL'ANCONA DI IPPLIS

Presepi all'aperto

Dalle acque lagunari, recuperato con la tenace disponibilità dei pescatori, il relitto di una vecchia barca è approdato nelle acque immaginarie di un'antica fontana presso l'Ancona di Ipplis, per ricordarci che, anche dal buio e burrascoso mare delle nostre vite, tutte sulla stessa barca, si può cercare e intravedere la luce della salvezza. L'atmosfera e l'autentico messaggio del Natale, ci aiuteranno in questa ricerca, magari anche nel realizzare insieme, con passione, entusiasmo e materiali di recupero, un piccolo ma simbolico presepe!

CARLINO

PRESEPE DI BATTISTELLA TARCISIO

Presepi all'aperto

Da più di cinquant’anni Tarcisio Battistella realizza presepi utilizzando sapientemente materiali di varie tipologie, come pietra, mattoni, paglia e legno. Le opere sono caratterizzate da soggetti che si rinnovano e si aggiungono ogni anno, sia statici che dotati di meccanismo di movimento.

CAMINO AL TAGLIAMENTO - Bugnins

PRESEPE DI BUGNINS

Presepi nelle chiese

Nel piccolo borgo rurale di Bugnins viene allestito il tradizionale presepe all’interno della chiesa parrocchiale dedicata a San Lorenzo Martire, ai piedi dell’altare maggiore, con al fulcro della composizione la Natività e l’incanto della Sacra Famiglia.

CAMINO AL TAGLIAMENTO - Gorizzo

PRESEPE DI GORIZZO

Presepi nelle chiese

Il presepe è ospitato all'interno della piccola chiesa settecentesca di Gorizzo, nei pressi dell'altare centrale. In esso vi sono espresse le antiche tradizioni famigliari di un piccolo borgo rurale friulano. La Natività è posizionata in una grotta, circondata dall'ambiente montano realizzato secondo la tradizione famigliare con materiali naturali come legno, corteccia e radici.

POVOLETTO - Primulacco

PRESEPE DI PRIMULACCO

Presepi statici

La sede della Pro Loco di Primulacco e del Gruppo A.N.A. locale ospita questo bel presepe artigianale, costruito in legno e cartongesso e allestito con cura dalle sapienti mani della Signora Loretta Budulig.

CAMINO AL TAGLIAMENTO - Straccis

PRESEPE DI STRACCIS

Presepi nelle chiese

Collocato nella storica chiesetta di Straccis dedicata a Sant’Andrea Apostolo, questo splendido presepe rievoca la nascita di Gesù secondo la tradizione paesana. Situato ai piedi dell’altare, è realizzato con una struttura in corteccia, legno, muschio e altri materiali naturali.

MORTEGLIANO

PRESEPE FRIULANO DI VICOLO DELLA TREBBIA

Presepi all'aperto

Presepe caratteristico friulano, con statue di diversa fattura e un’ampiezza di circa 40 metri quadri, ambientato nel contesto contadino degli anni Cinquanta del secolo scorso. Particolarmente suggestiva la visione notturna, grazie ad un peculiare gioco di luci.

SAN DANIELE DEL FRIULI

PRESEPE IN DUOMO

Presepi nelle chiese
Presepi in movimento

La Natività è collocata nella borgata di Arcano Superiore di cui è ricostruita l'ambientazione tipica, resa utilizzando materiali vari e con scenografica alternanza di giorno e notte, insieme ad una luminosa Stella Cometa ed altre vibranti stelle in fibre ottiche. Il presepe è allestito a destra dell’ingresso principale del Duomo ed è curato dall’Associazione Amici del Presepe di San Daniele.
L'iniziativa è organizzata in collaborazione con la Pro Loco Pro San Daniele APS.

TARCENTO - Collerumiz

PRESEPE IN MOVIMENTO DI PIAZZA DEL POZZO

Presepi all'aperto
Presepi in movimento

Il presepe riproduce a 360 gradi, con luci e movimenti, un tipico paesino della conca tarcentina del passato, alternando il giorno e la notte con i rumori tipici dei lavori di un tempo e i versi degli animali. La fedele ricostruzione delle abitazioni e del paesaggio cattura il visitatore in un’atmosfera del tutto incantevole. L'opera è costruita in forma modulare utilizzando diversi materiali quali cartone, poliuretano, gesso, polistirolo e legno.

CASARSA DELLA DELIZIA

PRESEPE IN PIAZZA

Presepi all'aperto

Presepe itinerante distribuito nelle piazze principali di Casarsa. I luoghi individuati per gli allestimenti, in questo anno particolare, sono le due piazze maggiori del capoluogo, Piazza Italia e Piazza Cavour, luoghi simbolici scelti come messaggio di speranza, pace e gioia. I personaggi che compongono il presepe itinerante sono ricostruiti a grandezza naturale con materiali poveri, arricchiti dalla creatività e fantasia dei fanciulli coinvolti, assieme all'aiuto dei loro genitori.
L'iniziativa è organizzata a cura della Pro Loco Casarsa della Delizia, in collaborazione con Associazione Culturale e di Promozione Sociale Il Disegno, Amministrazione comunale e Parrocchia.

TURRIACO

PRESEPE IN PIAZZA DELLA LIBERTÀ

Presepi all'aperto

Presepe monumentale che addobba la piazza di Turriaco durante le festività natalizie, realizzato interamente a mano con l'utilizzo di sagome di legno sapientemente lavorate.

GEMONA DEL FRIULI - località Piovega

PRESEPE IN VIA MARZARS

Presepi all'aperto

Il presepe, realizzato da un gruppo di volontari da alcuni anni, si trova in località Piovega, all’inizio di Via Marzars, ed è allestito sotto una grande porta in pietra restaurata che fa da ingresso al cortile di una cascina recuperata. L’atmosfera serale regala uno scorcio magnifico sul vecchio Friuli.

SANTA MARIA LA LONGA - Mereto di Capitolo

PRESEPE IN VILLA MELERETUM

Presepi all'aperto
Presepi in movimento

Nato nel 2010 su iniziativa di un gruppo di volontari, con il sostegno della Parrocchia, del Comune e del Circolo Culturale Ricreativo Indevant Insieme, il presepe viene allestito su una superficie di circa 1.500 metri quadri all’interno del parco di una villa padronale seicentesca. È composto da più di 60 personaggi a grandezza naturale, costruiti con il compensato multistrato, trattato e colorato. Alcuni elementi sono provvisti di movimento meccanico e vengono animati tramite un pulsante che il turista può azionare durante la visita: la culla di Gesù Bambino, il fabbro, la ruota del mulino…
Il presepe durante la notte è illuminato a giorno.

CODROIPO - Pozzo

PRESEPE MONUMENTALE DI POZZO

Presepi all'aperto

Iniziativa che nasce da un'idea degli abitanti di Pozzo nel 2004, ma vede la sua realizzazione solo nel 2005 con l'impegno del signor Ennio Martinis, quale curatore della parte grafica e pittorica e dei signori Egidio Moro e Angela Pevato, incaricati dell'effettiva realizzazione. Negli anni successivi il presepe si è popolato di nuovi personaggi e idee.

SAVOGNA - Stermizza

PRESEPE NELLA CASA KUOŠKINA
Gesù è nella valigia di un emigrante

Presepi statici

Da qualche anno, nella piccola borgata di Stermizza sulle pendici del Matajur, i paesani allestiscono un bel presepe all’interno della Casa Kuoškina, struttura rimasta disabitata dagli anni Sessanta e i cui caratteri tradizionali sono rimasti intatti negli anni. La visita dell’opera presepiale è accompagnata da un piacevole sottofondo di musiche natalizie e dal racconto della tradizione del Natale nelle Valli del Natisone.

CAMINO AL TAGLIAMENTO - Pieve di Rosa

PRESEPE NELL'ANTICA PIEVE

Presepi nelle chiese

Presepe tradizionale di grandi dimensioni, arricchito da giochi di luci e materiali recuperati nel greto del vicino fiume Tagliamento. Allestito all’interno dell’antica Pieve di Rosa, risalente al XV secolo e da pochi anni ristrutturata, si colloca nella frazione più antica del Comune di Camino al Tagliamento. La suggestiva scena sacra descrive l’umanità di Betlemme in attesa del Salvatore.

TURRIACO

PRESEPE RURALE NELLA CHIESA DI SAN ROCCO

Presepi nelle chiese

Il tradizionale presepe della Chiesa di San Rocco è un presepe definito "rurale" per il suo richiamo alla vita contadina ed è realizzato interamente a mano, con minuziosa cura per ogni singolo dettaglio.

CAMINO AL TAGLIAMENTO

PRESEPE SOTTO L'ALBERO

Presepi nelle chiese
Presepi all'aperto

Il presepe è allestito a cura del Gruppo Giovani dell’Oratorio San Francesco. Semplice ma evocativo, è incentrato sulla scena della Natività, con i Re Magi in cammino verso Betlemme. La suggestiva collocazione sul sagrato della Chiesa parrocchiale di Ognissanti, nei pressi del parco e del fiume Varmo, trasmette al visitatore, oltre al messaggio religioso, lo stretto legame della popolazione con gli elementi naturali caratteristici del territorio. Negli orari di apertura della chiesa è possibile visitare anche il presepe allestito al suo interno.

MERETO DI TOMBA

PRESEPE STORICO
130 anni dalla nascita di Pietro e Carlo Someda De Marco

Presepi all'aperto

Dopo attento restauro ad opera di Laura Ricci (per le statue) e Orietta Felice (per il fondale), è stata rinnovata l'antica tradizione del presepe di famiglia in uno dei locali della casa natale di Pietro e Carlo Someda De Marco.
L'allestimento si basa sull'utilizzo di materiali poveri recuperati sul posto: la testa a capitozza di un antico gelso, il muschio del parco, le piante della collezione di casa, la sabbia del torrente Corno. L'insieme delle statue in gesso dipinto a tempera è costituito da cinque gruppi eterogenei, alcuni pregevoli per finezza espressiva o identificati da marchio di fabbrica. L'intervento della Pro Loco Mereto di Tomba APS ha consentito di mettere in risalto questo piccolo tesoro culturale del Medio Friuli.

SAN GIORGIO DI NOGARO - Chiarisacco

PRESEPE SUL LAGHETTO DI CHIARISACCO

Presepi all'aperto

La peculiarità del presepe di Chiarisacco è sempre stata la rilettura e rielaborazione, ogni anno diversa, dell’idea classica del presepe, associata ad una continua sperimentazione di materiali, forme e composizioni. La sua monumentalità costituisce un’altra caratteristica costante, sia per sostenere il confronto con il contesto paesaggistico-naturale in cui è inserito (parco del fiume Corno), sia per garantire una visione soddisfacente anche ai visitatori “di passaggio” che transitano in automobile sulla strada regionale Venezia-Trieste o sulla provinciale SP 80, con vista dall’alto sul cavalcavia. Assai suggestiva la visione nelle ore serali e notturne, per l’effetto delle luci e dei magici riflessi sull’acqua. L'opera è realizzata come ogni anno dal Circolo Culturale di Chiarisacco.

SAVOGNA - Montemaggiore

PRESEPE SUL MATAJUR

Presepi all'aperto

Caratteristico presepe con statuine in legno ed elementi che richiamano la tradizione della vita contadina passata. L’opera è realizzata dall’artista Dino Azzolini, che da anni lo allestisce nell’ultimo paese alle pendici del Monte Matajur.

CIVIDALE DEL FRIULI

PRESEPE SUL NATISONE

Presepi subacquei e galleggianti

Nuovamente, in occasione del Natale 2020, l’A.S.D. Manta Sub di Cividale del Friuli propone il suggestivo presepe sul greto del fiume Natisone. Esperti sub faranno scendere il Bambin Gesù nuotando nelle acque smeraldine del Natisone, per collocarlo poi nell’ambientazione presepiale allestita sotto il Belvedere.

GEMONA DEL FRIULI

PRESEPE TRADIZIONALE
Duomo di Santa Maria Assunta

Presepi nelle chiese

Nella suggestiva cornice del Duomo romanico-gotico di Santa Maria Assunta, nel centro storico medioevale di Gemona del Friuli, viene allestito un bel presepe tradizionale di ispirazione friulana.

FAEDIS - Borgo Costalunga

PRESEPI A COSTALUNGA

Rassegne presepi

Lungo le strade, nei vicoli, negli angoli del loro bellissimo borgo, gli abitanti di Costalunga allestiscono preziosi presepi che riscaldano l'atmosfera…con una breve passeggiata potrete visitarli e ammirare un paesaggio suggestivo che si apre su tutto lo splendido Friuli.

OVARO - Mione

PRESEPI A MIONE

Rassegne presepi
Presepi nelle chiese

Esposizione di presepi artigianali realizzati da associazioni e da privati, eseguiti con l'utilizzo di materiali naturali, con predominanza del legno, e creati con le più svariate tecniche. La rassegna si articola in due parti: una mostra di presepi all'interno dei locali del Circolo ACLI Col Gentile e nella chiesa parrocchiale e un'esposizione esterna, allestita nei più suggestivi scorci del borgo di Mione. Una rassegna partecipata, il cui intento è quello di esprimere il senso di "fare rete" tra le comunità, valorizzandone paesaggio e tradizioni.

PASIANO DI PORDENONE

PRESEPI A PASIANO
"Presepe tra i Casoni"

Rassegne presepi

Dal 2014 l’amministrazione comunale di Pasiano di Pordenone promuove questa iniziativa, mirata alla valorizzazione dell’artigianato artistico locale e delle tradizioni del territorio. Quest’anno l'esposizione avrà il suo fulcro nella sede municipale di Villa Saccomani, dove sarà in mostra il "Presepe tra i Casoni", un presepe artigianale a rappresentare i casoni tipici delle località costiere.

A corollario della rassegna, una nuova iniziativa online, una sorta di tour "virtuale" alla scoperta delle opere realizzate a mano dai presepisti artigiani pasianesi, tra composizioni raffiguranti il territorio locale, preziose miniature e presepi in movimento! Tutte le opere, esposte in forma di rassegna fotografica, partecipano ad un Concorso promosso dagli assessorati al turismo e commercio del Comune di Pasiano di Pordenone: in palio dei buoni spesa da consumare nei negozi della cittadina distribuiti ai primi 5 presepi che riceveranno più Like! Visitate la pagina Facebook Presepi a Pasiano!

VENZONE

PRESEPI DELLA CORTE DI CASA CALDERARI

Presepi all'aperto

Nella corte di Casa Calderari, sede della Pro Loco Pro Venzone, trova collocazione un'esposizione di presepi realizzati dai volontari della Pro Loco o provenienti da collezioni di privati.

SPILIMBERGO

PRESEPI DI VIA MICHELANGELO
Il Presepe tradizionale dei signori Morassutti

Presepi all'aperto

Suggestivo presepe monumentale all’aperto, allestito con passione e abilità dai signori Romeo e Gianfranca Morassutti, un'opera di circa 100 metri quadri costruita utilizzando tecniche miste, con statuine create con l’impiego di bottiglie riciclate e opportunamente rivestite e casette e capanne che riproducono paesaggi del Friuli, dell’Oriente, dell’Africa, del Canada e del Polo Nord!

BERTIOLO

PRESEPI IN ENOTECA

Rassegne presepi

Nell’ambientazione rurale dell’Enoteca di Bertiolo prende vita una piccola ma affascinante esposizione di presepi che ammalia i visitatori.

SAVOGNA - Masseris

PRESEPI IN PAESE

Presepi all'aperto
Presepi in museo

Graziosa esposizione di presepi nel borgo di Masseris, realizzata con la partecipazione dei paesani che ne hanno decorato, con tecniche e stili differenti, le finestre, le nicchie, le viuzze e gli angoli più caratteristici. Una delle opere presepiali è allestita nei pressi del Museo del Matajur, un’ottima occasione per visitare questa struttura che racconta molteplici aspetti della storia, della vita del paese e del paesaggio circostante.

SAN DANIELE DEL FRIULI

PRESEPI NEI BORGHI

Presepi all'aperto

Esposizione di presepi di varia fattura, allestiti all’aperto in diversi angoli e borghi storici della cittadina. A cura dei comitati di borgo e di tanti appassionati volontari.

TREPPO GRANDE - Vendoglio

PRESEPIO DI VENDOGLIO

Presepi statici

Il presepe richiama il luogo della nascita di Gesù Bambino, all’interno della cinta muraria di Betlemme. Realizzato secondo la tecnica tradizionale, vede l’utilizzo di materiale “povero” come listelli e travi di legno ricavati da bancali in disuso, malta, gesso e arella naturale. Le belle statue, di proprietà della parrocchia, sono in gesso e risalgono alla metà del Novecento. Annualmente il loro numero viene integrato con l'acquisto di un nuovo personaggio. Le scenografie, con giochi di luci e ombre, sono maggiormente apprezzabili con l'imbrunire e sono il frutto del lavoro di un piccolo gruppo di appassionati volontari.
L'iniziativa è organizzata dalla Pro Loco G.B. Gallerio - Vendoglio in collaborazione con la Parrocchia di San Michele Arcangelo.

GRADO

RASSEGNA PRESEPI A GRADO

Rassegne presepi
Visita adatta ai gruppi

Oltre alla tradizionale mostra ospitata presso il Cinema Cristallo in Viale Dante Alighieri , dove saranno esposti presepi provenienti da fuori regione e dall’estero, Grado offre al visitatore numerose opere presepiali allestite nel centro storico e nelle frazioni di Fossalon e Boscat: chiese, calli e campielli si contraddistinguono per i presepi a carattere lagunare e marinaro, come ad esempio il presepe dell’associazione Portatori della Madonna, posto su un casone galleggiante nel porto Mandracchio.

MARTIGNACCO - Torreano

RASSEGNA PRESEPI AL CITTÀ FIERA

Rassegne presepi

Come da tradizione, Città Fiera presenta nei suoi spazi la ventennale rassegna di presepi, un’esposizione di ampio respiro con numerose imperdibili opere rappresentanti la Natività, che si differenziano tra loro per interpretazione, stile, tecniche e materiali utilizzati. Si possono ammirare presepi di tradizione italiana e in particolare friulana, ma anche opere provenienti da oltreconfine. Inoltre, per il settimo anno consecutivo, Città Fiera propone il progetto “Metti in mostra il Tuo presepe”, un’occasione per grandi e piccini di poter esporre le proprie creazioni. Questo appuntamento annuale dà particolare risalto anche all’attività di associazioni, parrocchie e scuole che collaborano con Città Fiera portando avanti progetti a sostegno del territorio.

VENZONE

SEGUENDO LA STELLA - PRESEPI A VENZONE

Rassegne presepi

Rassegna presepiale all'aperto, allestita nel centro storico cittadino, nelle vie, corti e piazze, nelle vetrine dei negozi e dei laboratori artigiani di Venzone. Le opere esposte sono realizzate con i materiali più diversi e con tecniche sia tradizionali che moderne. Nelle vetrine degli esercizi commerciali si possono ammirare alcune preziose Natività provenienti da collezioni private.

CHIONS

SEGUI LA STELLA…TROVI UN PRESEPE

Rassegne presepi

Rassegna presepiale che espone una quarantina di presepi dislocati nelle vie del paese e realizzati con tessuti e materiali semplici, rurali e di riciclo, riconducibili alla tradizione della vita contadina locale. L’iniziativa è possibile grazie alla collaborazione tra privati, Associazioni del paese, i Commercianti, le Scuole, la Parrocchia e l’Amministrazione Comunale.

CASARSA DELLA DELIZIA

TRA TERRA E CIELO
Il Presepe della Cooperativa sociale Il Piccolo Principe

Presepi statici

Da sempre il presepe rievoca un evento significativo e decisivo per l'intera umanità. Indipendentemente dal tipo e dal materiale impiegato, il valore e l'importanza del presepe sono rimasti intatti nel corso dei secoli: la rappresentazione della Natività vuole, infatti, esprimere gioia, stupore, pienezza di sentimenti e purezza del cuore. Ed è proprio questo il significato del presepe realizzato da utenti ed educatori del Centro socio occupazionale per disabili della Cooperativa sociale Il Piccolo Principe, attraverso l'utilizzo dell'argilla, un materiale povero e plasmabile che richiama il nostro legame con la Madre Terra. La forma conica delle figure intende invece ricordare la tensione dell'umanità verso il cielo; attraverso i tratti stilizzati, appena abbozzati ma comunque dolci delle figure si cerca di trasmettere un messaggio d'amore e di bontà, nonché un ritorno alla semplicità ed essenzialità delle cose.

POVOLETTO

«TROVERETE UN BAMBINO AVVOLTO IN FASCE, CHE GIACE IN UNA MANGIATOIA» (LC 2,12)
Presepe della Chiesa di San Clemente Papa

Presepi nelle chiese

L’ampio boccascena che riproduce abilmente la grotta della Natività si apre su un suggestivo ambiente che ogni anno si rinnova: in primo piano vi sono la Sacra Famiglia e i pastori adoranti, inseriti nella Betlemme del tempo; il panorama si allarga poi, con notevole resa prospettica, sul deserto della Palestina. Suggestivi gli effetti luminosi che riproducono l’alternarsi del giorno e della notte nelle sue gradazioni: alba, mezzogiorno, tramonto e cielo stellato con le fasi lunari.

TRICESIMO

TUTTI INSIEME SOTTO LO STESSO CIELO
Tricesimo Natale 2020

Rassegne presepi

Rassegna presepiale realizzata dall'amministrazione comunale, con la collaborazione di cittadini e associazioni locali lungo tutte le vie del paese. I presepi, tutti artigianali e frutto della creatività e della fantasia di ogni singolo costruttore, sono realizzati con i materiali più diversi e con le più svariate tecniche di assemblaggio e composizione.

COLLOREDO DI MONTE ALBANO - Mels

UN PRESEPE PER SCOPRIRE E RIFLETTERE
Il Presepe di Piazza del Tiglio

Presepi all'aperto

Rappresentazione della Natività all’aperto, con i vari personaggi collocati in una scenografia che fa evidente riferimento ai luoghi e alle caratteristiche del borgo. Posto a contorno della Piazza del Tiglio, diventa per il passante un confrontarsi con il miracolo della Natività. Questa esperienza tocca la nostra vita, il tessuto familiare e comunitario e il percorso storico di questa comunità.

COLLOREDO DI MONTE ALBANO - Mels

UN PRESEPE PER SCOPRIRE E RIFLETTERE
Il Presepe nella Chiesa di Ognissanti

Presepi nelle chiese

All'interno della Chiesa di Ognissanti è allestita un'affascinante rappresentazione presepiale di impostazione antropologica.

SEDEGLIANO - Coderno

UTOPIA DI UGUAGLIANZA
Il Presepe dell'Associazione La Pannocchia OdV

Presepi all'aperto

Presepe realizzato nella maggior parte da persone disabili facenti parte dell'Associazione La Pannocchia OdV, sotto la supervisione dei volontari. In esso vi sono figure realizzate con compensato marino, secondo libere interpretazioni dell'ambiente e del popolo ebreo. I personaggi rappresentati hanno visi solo abbozzati, senza dettagli che distolgano l'attenzione del concetto di Uguaglianza. La Sacra Famiglia è ospitata in un'originale capanna circondata da pastori e donne, con il loro carico di solidarietà, e da tanti animali domestici. Sullo sfondo compaiono anche i Re Magi diretti verso la Natività.